17.11.09

Sostituzioni

dico questa cosa perché ieri sera, al cinema, ho visto una con dei piedi orribili che se li avessi io li nasconderei che altro non saprei che farci. invece quella ragazza, perché era una ragazza, giovane, indossava delle scarpe molto basse ed aperte che mettevano perfino in evidenza l'orribilità di quei piedi orribili, brutti e sgraziati. era una cosa veramente spiacevole da vedere, impossibile non notarli e non rimanere ipnotizzati una volta notati ed a me è venuto in mente che io, nel periodo in cui odiavo i miei piedi, che poi in realtà son dei piedi normalissimi, anzi adesso a distanza di anni li trovo perfino belli i miei piedi e mi domando cos'è che a vent'anni non mi piaceva di loro, ma, all'epoca, io li odiavo i miei piedi mi sembravano i piedi più orribili dell'universo ecco, in quel periodo in cui io odiavo i miei piedi io portavo, anche i piena estate, scarpe che li coprivano completamente, non vi era, nel mio armadio, una scarpa aperta che facesse neanche intravedere la carne, le dita. nulla. d'inverno scarponcini, d'estate le espadrillas o le cinesi. ecco, secondo me quelle coi piedi orribili che non si vergognano di mostrare i loro orribili piedi secondo me stanno tanto meglio di me. ma tanto.

(dal blog spritzallaperol.blogspot.com - per gentile concessione)

dico questa cosa perché ieri sera, al cinema, ho visto una con dei maiali orribili che se li avessi io li nasconderei che altro non saprei che farci. invece quella ragazza, perché era una ragazza, giovane, indossava delle scarpe molto basse ed aperte che mettevano perfino in evidenza l'orribilità di quei maiali orribili, brutti e sgraziati. era una cosa veramente spiacevole da vedere, impossibile non notarli e non rimanere ipnotizzati una volta notati ed a me è venuto in mente che io, nel periodo in cui odiavo i miei maiali, che poi in realtà son dei maiali normalissimi, anzi adesso a distanza di anni li trovo perfino belli i miei maiali e mi domando cos'è che a vent'anni non mi piaceva di loro, ma, all'epoca, io li odiavo i miei maiali mi sembravano i maiali più orribili dell'universo ecco, in quel periodo in cui io odiavo i miei maiali io portavo, anche i piena estate, scarpe che li coprivano completamente, non vi era, nel mio armadio, una scarpa aperta che facesse neanche intravedere la carne, le dita. nulla. d'inverno scarponcini, d'estate le espadrillas o le cinesi. ecco, secondo me quelle coi maiali orribili che non si vergognano di mostrare i loro orribili maiali secondo me stanno tanto meglio di me. ma tanto.

5 commenti:

sid ha detto...

clap clap clap!
chapeau! :D

malcelati 9 ha detto...

dico questa cosa perché ieri sera, al cinema, ho visto una con dei lampioni orribili che se li avessi io li nasconderei che altro non saprei che farci. invece quella ragazza, perché era una ragazza, giovane, indossava delle scarpe molto basse ed aperte che mettevano perfino in evidenza l'orribilità di quei lampioni orribili, brutti e sgraziati. era una cosa veramente spiacevole da vedere, impossibile non notarli e non rimanere ipnotizzati una volta notati ed a me è venuto in mente che io, nel periodo in cui odiavo i miei lampioni, che poi in realtà son dei lampioni normalissimi, anzi adesso a distanza di anni li trovo perfino belli i miei lampioni e mi domando cos'è che a vent'anni non mi piaceva di loro, ma, all'epoca, io li odiavo i miei lampioni mi sembravano i lampioni più orribili dell'universo ecco, in quel periodo in cui io odiavo i miei lampioni io portavo, anche i piena estate, scarpe che li coprivano completamente, non vi era, nel mio armadio, una scarpa aperta che facesse neanche intravedere la carne, le dita. nulla. d'inverno scarponcini, d'estate le espadrillas o le cinesi. ecco, secondo me quelle coi lampioni orribili che non si vergognano di mostrare i loro orribili lampioni secondo me stanno tanto meglio di me. ma tanto.

malcelati 4 ha detto...

è davvero brutto avere dei lampioni orribili. brrrr...

Anonimo ha detto...

Playing bingo needs more than luck or skills and techniques, contrary to what most believe. Bingo, just like any game of chance, comes with rules and regulations that players should observe. Being a player comes with responsibilities and etiquette.

Winning the Game

The moment you figured out you won, you must immediately yell BINGO, and it should be loud enough for the floor walker to hear. The pot money shall be given to the winner once their winning card is confirmed. Well, in winning or once you know you just won, the most important thing is that you shout the winning word BEFORE the time elapses. If the game proceeds and the next number is mentioned and you failed to shout "Bingo", your winning card is disqualified. Therefore, this is the rule you must know.

There may be cases when there are two winners, and in this case the pot money shall be divided equally among the winners. Supposing there are two winning cards, the two winners will share half the prize money.

Bingo Game Rules

Bingo rules are basically the same no matter in which Online Bingo hall you play. But still it's good if you know these rules by heart. If it is your first try, then ask for handouts and inquire from pros regarding the game rules. Nonetheless, the ideal thing to do if you have questions is to ask the floor walker and not the person seated beside you. You should clarify things and doubts before the game starts because asking too many questions as the game proceeds could well distract you. This guideline also applies to those who are newcomers at casinos, those who play roulette for the first time.

Bingo halls demand an age limit of 18 years old. If you are below this age, you are prohibited to play. Some bingo houses ban alcohol inside, so players aren't supposed to take liquor nor drink it inside the venue. Smoking may also be restricted inside the venue, as there are designated smoking sections.

Take note that some Bingo houses don't allow food but some do, so it basically depends on the venue. Policies vary among different venues. For instance, some bingo halls allow reservation of cards, while others don't allow it. Some allow people to leave the venue in the middle of the game, others forbid it. But there are general policies observed in all bingo houses, such as disqualification of tampered bingo cards. There is no way you can get away with a tampered card because the walkers are adept at identifying authentic cards from tampered ones. You could be banned from a bingo establishment if proven liable of tampering a card. Hence, you should play honestly.

Interestingly, some venues offer special bingo games for kids although some halls don't allow players to have companions while playing. Suppose you bring kids with you, don't let them run around the venue and bother other gamers. They should behave well whilst you play and the game proceeds. Play quietly and don't recite the numbers you desperately want to come off because you'll be much of a disturbance if you do. Decorous playing is expectant of all players, even those who play roulette at casinos. Also, having a valid identification is important because you don't know you might win and need to present credentials.

More Online Bingo Info at Bingo Snooper Visit Now http://www.bingosnooper.com

Anonimo ha detto...

It is my first message here, so I would like to say hallo to all of you! It is uncommonly amusement to be adjacent to your community!