10.11.09

E' sempre la stessa storia


C'era una volta uno stercoraro, più sterco che raro, ignaro del fatto che quello che spingeva con le sue zampette posteriori - camminando all'indietro - fosse una grande e maleodorante pallina di cacca. Questo bizzarro animale dalla pindarica fantasia camminava fiero come un leone e sosteneva di essere una principessa sul pisello. Il che ci pone più di una domanda sulla sua sessualità. Ma questa è un'altra storia... C'era una volta una formichina laboriosa, più -ina che -osa, che spingeva la sua briciola di pane. La formichina è un animale molto più piccolo e lento dello stercoraro, ma questa qui è la storia di prima...

7 commenti:

sid ha detto...

dicono che una formica sia in grado di trasportare materiale 10 volte il suo peso. tipo una formica di 50kg sarebbe in grado di trasportare 500kg di cacca.
è interessante questo punto di vista, io credo

Anonimo ha detto...

Ho fatto salire uno stercoraro sul palmo della mano per ammirare da vicino tutto il suo blu cangiante, poi non so perché l'ho accostato all'orecchio e l'ho sentito strillare. Giuro. E' stato un mese fa, andando a castagne. Solo che non ho capito cosa diceva. Ho fatto la prova con altri due: strillano tutti.

sid ha detto...

ma cosa dicono l'hai capito?
strillano mettimi giù? strillano puzzi? strillano cosa? eh? lo sai te?

Anonimo ha detto...

Sì che l'ho capito. Strillano: "Che bello! Finalmente qualcuno ci ascolta!"

Anonimo ha detto...

Solo che l'ho capito dopo, cioè adesso, cioè mentre rispondevo a Sid. Ripensandoci, insomma. Lì per lì no. Bisogna lasciarle sedimentare, le cose.

sid ha detto...

adesso io non è che avevo mai avuto questa passione per gli stercorari, le formiche indifferente, gli stercorari meno simpatia. e però adesso mi fa un po' pena questo stercoraro che urla e non si sa bene cosa dice. fa un po' di tenerezza secondo me. povero stercoraro. lui e la sua pallina di cacca.

malcelati ha detto...

per me dice MERDEEEEEEEEEEEEE XD